In Italia circa il 12% della popolazione vaccinabile non ha fatto finora nemmeno una dose. La Regione con la percentuale maggiore è la Sicilia. Ma chi sono questi “non vaccinati”?

 

Secondo gli ultimi dati del report della campagna vaccinale anti Covid, in Italia finora sono state inoculate circa 97 milioni di dosi di vaccino anti covid e oltre 45 milioni di persone hanno completato il ciclo vaccinale che rappresenta l’84,63 % della popolazione over 12, cioè quelli per finora è stata avviata la campagna vaccinale.

La percentuale sale all’88% se si contano anche coloro con almeno una dose e i guariti da 6 mesi al massimo. Certamente la recente approvazione del super Green pass valido solo per i vaccinati ha impresso una accelerazione anche ai titubanti e, come sottolinea il Commissario straordinario, il generale Francesco Paolo Figliuolo, nelle ultime settimane il numero di nuove dosi è aumentato costantemente fino a superare le 30mila somministrazioni in 24 ore.

All’appello, però, manca ancora circa il 12% della popolazione vaccinabile che non ha fatto finora nemmeno una dose di vaccino anti Covid. Una percentuale che varia in base alle fasce di età, ma anche in base alla Regione. Vi sono Regioni dove il fronte no vax è ampio e altre dove invece è minoritario.

Per quanto riguarda la fascia di età, la percentuale maggiore di non vaccinati è fra i giovanissimi, e cioè tra gli adolescenti tra 12 e 19 anni per i quali però la campagna di vaccinazione è iniziata molto dopo rispetto agli altri.

Tra i ragazzi, dunque, oltre il 24% non ha avuto una dose mentre il 70% è stato completamente vaccinato. Tra i più anziani, invece, si registra la percentuale minore di non vaccinati visto che meno del 5% degli over 80 non è vaccinato.

In generale la percentuale di non vaccinati in Italia aumenta con il calare dell’età, a parte la fascia dei ventenni dove si supera l’85% di vaccinati completi. I non vaccinati rappresentano il 15% tra trentenni e quarantenni, il 12% tra cinquantenni, il 9% tra i sessantenni e il 7% dei settantenni.

A livello di zona geografica la Regione con la percentuale maggiore di non vaccinati è la Sicilia dove quasi il 19% non è vaccinato, seguita da Calabria, Provincia dii Bolzano e Valle d’Aosta, tutte sopra il 15% di non vaccinati.

Sopra la media nazionale dei non vaccinati anche Campania, Marche, Abruzzo, Liguria, Friuli-Venezia Giulia, Piemonte, Sardegna e Veneto. I dati migliori, invece, in Toscana, Lazio, Puglia, Emilia-Romagna e provincia di Trento che hanno percentuali di non vaccinati sotto il 10%.

 

 

Leggi anche:

Foto crediti: Envato Elelents (ove non diversamente specificato)

Riproduzione riservata (c)

Leggi anche: