Siamo al terzo giovane che si suicida ingerendo nitrito di sodio, dopo averlo comprato online e letto le istruzioni sul come usarlo in modo letale.

 

Ma che cos’è il nitrito (E249 o E250 nelle etichette degli alimenti), e anche il nitrato (E251 o E252) che diventa poi nitrito, di sodio? Chiunque sa che se la carne fresca rimane in frigorifero per almeno un giorno, il suo colore cambierà drasticamente, diventando grigio anziché rosso vivo.

Questa è una reazione naturale del prodotto al contatto con l’ossigeno, che causa molti problemi ai produttori alimentari. Il fatto è che a causa di una reazione chimica simile, molte salsicce e prodotti ittici perdono la loro presentazione e diventa quasi impossibile metterle in pratica.

Per evitare tali problemi, il conservante alimentare E250, noto anche come nitrito di sodio, viene spesso aggiunto al cibo oggi. Questa polvere bianca o giallastra è perfettamente solubile in acqua, praticamente inodore e ha un sapore leggermente aspro.

 

A cosa serve il supplemento nutrizionale E250?

Lo scopo di questo conservante è molto ampio. Innanzitutto, l’additivo alimentare E250 è necessario per fissare il colore naturale di molti prodotti alimentari e rallentare il processo della loro ossidazione al contatto con l’aria. Inoltre, il nitrito di sodio agisce come un antibiotico che distrugge gli agenti causali di varie malattie, tra cui il botulismo molto pericoloso. Inoltre, l’additivo E250 ripristina il nitrito al livello di nitrati e, quindi. rende utilizzabili molti cibi che altrimenti sarebbero stati rifiutati.

Carne e pesce, vari cibi in scatola, così come frutta e verdura fresche in questi giorni sono spesso trattati con nitrito di sodio. Inoltre, questo integratore alimentare è molto popolare in farmacologia e fa parte dei farmaci che aiutano a combattere l’asma. Anche il nitrito di sodio è richiesto nell’industria chimica, è utilizzato per migliorare la qualità del calcestruzzo e migliorare la luminosità delle vernici, aggiunto alle materie prime nella produzione di carta e prodotti in gomma. Inoltre, l’additivo E249 o E250 viene utilizzato nella lavorazione dei metalli, essendo un ottimo agente protettivo contro la corrosione.

 

Qual è il pericolo del nitrito di sodio?

Questo additivo alimentare è molto tossico ed esplosivo. Inoltre, può causare tutti i tipi di patologie. Da un lato, E250 espande i bronchi e aiuta a fermare gli attacchi di soffocamento, e ha anche un effetto molto positivo sul sistema cardiovascolare, e dall’altro è un potente cancerogeno che può portare allo sviluppo dell’oncologia. Gli scienziati hanno stabilito una stretta relazione tra il consumo regolare di carne con nitrito di sodio e cancro gastrico.

Inoltre, è stato riscontrato che i prodotti alimentari che contengono un additivo alimentare piuttosto pericoloso E250 possono portare a malattia polmonare ostruttiva cronica. Tuttavia, molti paesi del mondo, inclusa la Russia, oggi usano il nitrito di sodio nell’industria alimentare in modo piuttosto ampio, sebbene rispettino determinati requisiti. Quindi, il tasso consentito di contenuto di questa sostanza per 1 chilo di prodotto non deve superare 0,6 milligrammi. A proposito, per un adulto è considerata una dose fatale da 2 a 6 grammi di nitrato di sodio.

 

Leggi anche:

Foto crediti: Envato Elelents (ove non diversamente specificato)

Riproduzione riservata (c)