La situazione aggiornata in Italia e nel mondo.

 

Le indagini sul Covid-19 potrebbero contribuire a tracciare un quadro preciso del contagio, contribuendo magari a rintracciare il famoso paziente zero che il nostro Paese non è ancora riuscito a individuare. Forse, si sta ipotizzando in questi giorni che il focolaio europeo sia stato a Monaco e che il primo contagiato sia un tedesco.

I numeri mondiali. Casi confermati: 100.330. Morti: 3.900. Ricoverati: 57.500. Paesi colpiti: 91.

Coronavirus in Italia, oltre 4.600 colpiti tra i quali 3920 i casi confermati, 523 i guariti e 197 i morti.

Positivi il Questore di Bergamo e il Prefetto di Brescia. Entrambi sono in quarantena domiciliare. Positivo al coronavirus anche il prefetto di Matera

Non si disputeranno le finali di sci alpino di Cortina. Il campionato si concluderà a Kranjska Gora (per i maschi) e ad Are (per le ragazze).

Il capitano della Diamond Princess, Gennaro Arma, è stato nominato Commendatore dal presidente Mattarella per il suo esemplare comportamento.
I casi in Spagna accertati ad oggi sono 345. “L’ultimo aumento – hanno sottolineato le autorità sanitarie – è maggiore del solito“. Nove persone ricoverate in terapia intensiva.

Aumentano i decessi negli Stati Uniti: sono 14 fino a questo momento.

La Germania ammette i focolai mentre a Wuhan per la prima volta non si registrano contatti

Aumentano i casi nel Lazio. Si ipotizza che l’aumento dei contagi possa essere legato a una festa a Latina. “Stamattina con l’aiuto delle forze dell’ordine si è capito che tutti gli infetti hanno in comune una festa conviviale con persone di quella zona alla quale hanno partecipato persone da altre zone del paese”, ha fatto sapere l’assessore alla Sanità del Lazio.

È stato rinviato il torneo di Viareggio, la prestigiosa competizione di calcio dedicata alle squadre Giovanili.

Un uomo di ottantasette anni è morto a Saragozza. Il bilancio delle vittime in Spagna sale a quota cinque, mentre i casi registrati sono 345.

Dodici casi di coronavirus sono stati registrati a bordo di una nave da crociera sul Nilo.

Un nuovo focolaio di coronavirus è divampato a Nord di Parigi, a Me’ry-sur-Oise. Nel piccolo comune si registrano nove casi accertati e un decesso.

Sono 534 i casi di coronavirus accertati in Germania. Il Paese sta affrontando un’emergenza sanitaria che sta assumendo dimensioni notevoli.

La Conferenza Episcopale Lombarda ha comunicato la sospensione delle celebrazioni dall’8 marzo fino a nuove indicazioni.
Scuole elementari chiuse a Vienna dopo due casi sospetti di contagio registrati nelle ultime ore.

Xiaomi ha deciso di donare migliaia di mascherine alla Protezione Civile italiana “per fronteggiare la carenza di materiale sanitario, oltre che ad aiutare così il contenimento della propagazione del virus”.

La nave Gnv Majestic, con 125 persone a bordo, è in quarantena dopo la notizia di un caso sospetto di coronavirus segnalato dalla Tunisia. L’imbarcazione era in porto per i lavori di riparazione e manutenzione ed è stata isolata in quanto uno dei passeggeri è risultato positivo dopo il suo ritorno a Tunisi.

Coronavirus, primo caso in Vaticano. L’annuncio arriva da un portavoce: “Questa mattina sono stati temporaneamente sospesi tutti i servizi ambulatoriali della Direzione Sanità e Igiene dello Stato della Città del Vaticano per poter sanificare gli ambienti a seguito di una positività al Covid-19 riscontrata ieri in un paziente. Rimane però in funzione il presidio di Pronto Soccorso. La Direzione Sanità e Igiene sta provvedendo ad informare le competenti autorità italiane e nel frattempo sono stati avviati i protocolli sanitari previsti”.

Mosca impone la quarantena per chi arriva dall’Italia In via precauzionale,

Il governo giapponese, a causa dell’emergenza coronavirus, ha fatto sapere di avere deciso per cancellazione della commemorazione dell’anniversario del disastro di Fukushima, un giorno molto sentito dall’intera nazione.

Leggi anche:

Foto crediti: Envato Elelents (ove non diversamente specificato)

Riproduzione riservata (c)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.