Un manuale completo e di pronta lettura.

 

“Mio figlio ha la febbre alta!”

“Mi ha punto un’ape!”

“Ho il colpo della strega; non riesco a muovermi!”

Quanto sono variabili e molte volte emergenziali i casi che deve affrontare un medico!

Molto spesso tocca a dei giovani medici “farsi le ossa” con guar­die mediche, medicina generale e servizi di emergenza, che diventano il primo vero banco di prova dopo l’università e il tirocinio. Come colmare il “gap” tra i banchi universitari e la scrivania dello studio medico?

A volte, anche i medici più esperti possono sentirsi impreparati di fronte ad alcune patologie e a casi clinici più complessi. Come farsi trovare pronti a tutte le evenienze senza improvvisare?

“Medico di Guardia – Diagnosi e Terapia 2020” si offre come un manuale completo e di pronta lettura, capace di offrire, a tutti i medici, un “know-how” di base che permette di inquadrare, in modo preciso ed immediato, le condizioni patologiche più o meno comuni e scegliere le strategie terapeutiche più innovative e risolutive per il paziente.

Questo volume tascabile, dopo un solo anno dalla prima edi­zione, viene ora riproposto in una seconda pubblicazione, più completa ed aggiornata. Per rendere più agevole la consultazio­ne e rintracciare facilmente sintomi, segni, patologie e terapie, il manuale è impostato per aree di specializzazione medica ed è dotato di tabelle aggiornate, di illustrazioni operative, di un prontuario farmaceutico (con i farmaci di ultima generazione), oltre che di un indice analitico.

Tutte le sezioni sono compilate con sapienza da autorevoli ed esperti specialisti che dispensano, in maniera chiara e semplice, il loro bagaglio di conoscenze accumulato in anni di servizio professionale su tutto il territorio nazionale.

Questo volume tascabile rappresenta un valido alleato da tenere nel cassetto della scrivania per tutti quei medici che possono trovarsi alle prese con decisioni importanti da prendere da soli, in poco tempo.

L’obiettivo di questo libro è quello di trasmettere una sintesi di conoscenze che possa permettere al medico di aumentare le proprie abilità nell’approcciare e gestire nel modo più corretto, umano e professionale il paziente, affinchè il medico di guardia sia “guardiano” e “sentinella” della salute.

 

RINGRAZIAMENTI

Dedico questo libro a tutti i medici che vivono il loro lavoro come missione e mettono passione in tutto ciò che fanno.

In particolar modo, il mio pensiero va a coloro che operano in emergenza-urgenza, che svolgono un lavoro difficile e silenzioso, che troppo spesso rimane nascosto e non valorizzato. Sono persone speciali che, superando i propri limiti, con una forte spinta e la giusta motivazione, fanno di tutto affinché un cuore non smetta di battere. Sono coloro che lottano tutti i giorni per mantenere o riportare la vita.

Svolgono un lavoro gratificante e stimolante, ma al tempo stesso usurante fisicamente e mentalmente, in cui spesso ci si trova di fronte alla delicatissima sfida con la morte.

È un lavoro in cui non si ha il tempo di soffermarsi sul carattere di una persona, sui precedenti trascorsi, sui vizi, sui difetti fisici, sul colorito della pelle, sul colore degli occhi … perché bisogna monitorare attentamente i parametri vitali: si spera che la pressione sia compatibile, il tracciato abbia un certo ritmo, il pulsossimetro abbia un valore elevato … e tutto ciò in un tempo molto ristretto.

È un lavoro al servizio della vita, che riporta tutto all’essenza delle cose. Poiché amo la vita, voglio rendere omaggio a tutti coloro che si prodigano quotidianamente per salvaguardarla. Dedico questo libro a loro e mando un ringraziamento speciale alla mia famiglia, che mi ha insegnato il valore della vita e mi ha permesso di seguire questo entusiasmante percorso di studi.

Leggi anche:

Foto crediti: Envato Elelents (ove non diversamente specificato)

Riproduzione riservata (c)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.