Skip to content
Cronache di Scienza

Con la collaborazione di

Luna: scoperta grotta sotterranea, potenziale rifugio per futuri astronauti

Ricercatori italiani hanno analizzato i dati radar del Lunar Reconnaissance Orbiter e hanno trovato una cavità a una profondità di 130-170 metri, lunga tra i 30 e gli 80 metri e larga circa 45 metri nel Mare della Tranquillità.

Tirzepatide riduce significativamente i disturbi del sonno

Il farmaco per il diabete e la perdita di peso tirzepatide è stato così efficace nel ridurre le interruzioni del sonno nei pazienti con obesità eapnea ostruttiva del sonno (OSA) che dal 40% al 50% non è stato più necessario utilizzare un dispositivo positivo per le vie aeree a pressione

Semaglutide collegato a una condizione di cecità non comune

Un nuovo studio condotto da Mass Eye and Ear è il primo a scoprire che le persone a cui è stato prescritto semaglutide, farmaco per il diabete usato anche contro l’obesità, hanno un rischio maggiore di sviluppare una forma di cecità a causa della malattia del nervo ottico nota come

Un vivido ritratto di galassie interagenti per il secondo anniversario di Webb

Una coppia di galassie interagenti nota come Arp 142 commemora il secondo anniversario scientifico del telescopio spaziale James Webb della NASA/ESA/CSA. La loro interazione è stata messa in moto tra i 25 e i 75 milioni di anni fa, quando il Pinguino (catalogato individualmente come NGC 2936) e l’Uovo (NGC

Salute

prostata

Tumore prostata: “campanelli d’allarme” per prevederne ritorno anche con dieci anni di anticipo

Uno studio di Human Technopole, dell’Institute of Cancer Research e del Royal Marsden NHS Foundation Trust di Londra ha mostrato che la presenza nel tumore alla prostata di cellule con differenze genetiche e di forma indica un maggiore rischio che la patologia si ripresenti, anche dopo dieci anni. Lo studio

Artrite reumatoide: la biopsia dei tessuti infiammati consente cure più efficaci e personalizzate

Una ricerca in corso presso diversi Atenei italiani e poche altre Università nel mondo si sta focalizzando sulle possibili indicazioni utili dalla biopsia del tessuto sinoviale, da cui si potrebbe dedurre la remissione o meno indotta da differenti trattamenti e come si possa mantenere nel tempo. Le ultime frontiere della

Tirzepatide riduce significativamente i disturbi del sonno

Il farmaco per il diabete e la perdita di peso tirzepatide è stato così efficace nel ridurre le interruzioni del sonno nei pazienti con obesità eapnea ostruttiva del sonno (OSA) che dal 40% al 50% non è stato più necessario utilizzare un dispositivo positivo per le vie aeree a pressione

Semaglutide collegato a una condizione di cecità non comune

Un nuovo studio condotto da Mass Eye and Ear è il primo a scoprire che le persone a cui è stato prescritto semaglutide, farmaco per il diabete usato anche contro l’obesità, hanno un rischio maggiore di sviluppare una forma di cecità a causa della malattia del nervo ottico nota come

Perché alcune persone perdono peso più rapidamente di altre?

Alcune persone perdono peso più lentamente di altre dopo gli allenamenti e un team di ricerca dell’Università di Kobe ha trovato una ragione.

Medicina

Infarto del miocardio: Università di Trieste e Monzino insieme per rigenerare il cuore

Con un finanziamento di 1,5 milioni di euro l’Unione Europea promuove il progetto RESCUE, con l’obiettivo di sviluppare un nuovo farmaco a RNA in grado di rigenerare il cuore e simultaneamente promuovere la vascolarizzazione del tessuto. ’Università degli Studi di Trieste, in collaborazione con il Centro Cardiologico Monzino, coordina il

Pillole di scienza

Genomica: gli agricoltori neolitici colpiti duramente dalla peste

L’analisi del DNA antico di oltre 100 individui fa luce sul destino di questi agricoltori, oltre a offrire un’istantanea della loro vita familiare intima.

Alimentazione

Estate in salute con olio d’oliva e consumo moderato di vino: i vantaggi della dieta mediterranea

I due alimenti ‘liquidi’ del regime alimentare più celebrato al mondo non solo sono parte integrante della cultura e della tradizione mediterranea, ma rappresentano anche un approccio gustoso e salutare per mantenere uno stile di vita sano anche durante i mesi più caldi dell’anno. I consigli degli esperti IRVAS per

Dieta mediterranea: associata ad un minor rischio di mortalità nelle persone con diagnosi di tumore

E’ il risultato di uno studio condotto dalla Piattaforma Congiunta Fondazione Umberto Veronesi ETS – I.R.C.C.S. Neuromed in collaborazione con l’Università LUM “Giuseppe Degennaro.

Mangiare più frutta e verdura può portare a una durata ottimale del sonno

La ricerca, condotta da un team dell’Università finlandese di Helsinki, dell’Istituto nazionale per la salute e il benessere e dell’Università di scienze applicate di Turku, è stata pubblicata su Frontiers in Nutrition.

Designed using Magazine News Byte. Powered by WordPress.