Che siano al latte o fondente, non importa: le sostanze contenute nel cioccolato possono essere fatali per il vostro animale.

 

 

 

Uova, ovetti, colombe di cioccolato o farcite con esso: chi non ha avanzato qualcosa del week end festivo appena passato? Se la tentazione di farne assaggiare un pezzo al vostro fedele amico a quattro zampe, magari per renderlo partecipe anche lui dell’abbuffata pasquale e di pasquetta, trattenetevi.

Il cioccolato per i cani è molto pericoloso. Mai darglielo o lasciare questi alimenti alla sua portata, che potrebbe mangiare a vostra insaputa.

I veterinari disapprovano il fatto di dare ai cani qualsiasi tipo di cibo che noi mangiamo, ma sono particolarmente irremovibili nel tenere il cioccolato lontano dai nostri amici canini.

‎Ma perché il cioccolato – latte o fondente è lo stesso – è così tossico per i cani?‎

‎Il cioccolato contiene le sostanze chimiche teobromina e caffeina, e questi due stimolanti – che i cani non possono metabolizzare con la stessa facilità delle persone – si accumulano nel corpo dell’animale, dove possono aumentare le funzioni corporee di un cane e causare pericolosi effetti collaterali, secondo ‎‎VCA Animal Hospitals‎‎. ‎

Foto crediti: Envato Elelents (ove non diversamente specificato)

Riproduzione riservata (c)

.