Questi documenti accompagnano ogni singolo medicinale autorizzato nell’UE e spiegano come dovrebbe essere usato e prescritto.

 

 

 

La rete europea di regolamentazione dei medicinali ha adottato uno standard comune per le informazioni elettroniche sui prodotti medicinali (ePI) nell’Unione europea (UE).

Ciò aprirà la strada a una più ampia diffusione di informazioni imparziali e aggiornate su tutti i medicinali disponibili per i pazienti nell’UE attraverso una gamma in continua espansione di canali elettronici.

Le informazioni sui prodotti (PI) includono il foglio illustrativo per i pazienti e il riassunto delle caratteristiche del prodotto (RCP) per gli operatori sanitari.

Questi documenti accompagnano ogni singolo medicinale autorizzato nell’UE e spiegano come dovrebbe essere usato e prescritto.

La norma comune ePI dell’UE rappresenta un passo verso una migliore fornitura di informazioni a pazienti, consumatori e operatori sanitari per favorire il loro processo decisionale informato.

L’ePI viene aggiornato immediatamente, non appena nuove informazioni diventano disponibili. Gli sviluppi futuri potrebbero includere funzionalità come notifiche automatiche di aggiornamento, accesso a video o contenuti audio di supporto e strumenti di segnalazione online delle reazioni avverse.

Lo standard comune è stato uno dei risultati chiave di un progetto ePI gestito dall’Agenzia europea per i medicinali (EMA), dalle autorità nazionali competenti (NCA) e dalla Commissione europea (CE) nel 2021.

Il programma EU4Health si concentrerà ora sullo sviluppo di strumenti e linee guida per pilotare l’uso dell’ePI prima dell’attuazione.

L’EMA pubblicherà regolarmente aggiornamenti sui progressi e condividerà i risultati con pazienti, operatori sanitari, università e industria farmaceutica.

 

 

 

Foto crediti: Envato Elelents (ove non diversamente specificato)

Riproduzione riservata (c)

.