I test condotti sui topi hanno dimostrato la sua efficacia nello stimolare anticorpi neutralizzanti contro diversi coronavirus, incluso il virus della Covid-19.

 

I ricercatori giapponesi stanno mettendo a punto una sorta di super-vaccino in grado di fronteggiare diversi tipi di coronavirus, offrendo quindi una protezione ad ampio spettro e limitando i rischi di una pandemia legata a coronavirus noti e altri meno noti ma potenzialmente dannosi per l’uomo.

La notizia è potenzialmente rivoluzionaria: un vaccino jolly contro più tipi di coronavirus. I test condotti sui topi hanno dimostrato la sua efficacia nello stimolare anticorpi neutralizzanti contro diversi coronavirus, incluso il virus della Covid-19.

Sarebbe una rivoluzione perché i vaccini attuali, quelli somministrati dall’inizio della campagna di vaccinazione, sono in grado solo di attivare la produzione di anticorpi in grado di contrastare il virus SarsCov2, ossia quello della Covid-19. Si tratta sostanzialmente di una protezione mirata, ossia quello di cui si aveva bisogno per uscire da questa drammatica pandemia.

Nel caso in cui i test successivi dovessero confermare questa capacità immunizzante anche nell’uomo, lo studio potrebbe trasformarsi in un trampolino di lancio per la produzione di un vaccino in grado di proteggere da diversi coronavirus e non solo da quello della Covid-19.

I risultati delle sperimentazioni sui topi sono stati pubblicati sul Journal of Experimental Medicine. I test sono stati condotto dai ricercatori dell’Università di Osaka, Giappone.

 

 

Leggi anche:

Foto crediti: Envato Elelents (ove non diversamente specificato)

Riproduzione riservata (c)