L’appuntamento con la Settimana del Benessere Sessuale (SBS) torna dal 27 settembre al 2 ottobre 2021, l’opportunità di porre domande ai sessuologi.

 

 

Per l’ottavo anno, la Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica (FISS) offre la possibilità di porre domande agli esperti su sessualità, educazione sessuale e affettività. Come lo scorso anno, l’iniziativa sarà contrassegnata dalla pandemia da Covid-19: tutte le attività si svolgeranno infatti solo in modalità on line.

Sul sito (www.fissonline.it) e sulla pagina Facebook della Federazione sono pubblicate le iniziative e la lista degli specialisti disponibili per offrire una consulenza gratuita.

 

Ecco cosa ci ha detto il professor Salvo Caruso, presidente della FISS, ginecologo e associato dell’Università di Catania.

 

 

La FISS è nata nel 2000 e riunisce le Scuole di sessuologia attive su tutto il territorio nazionale. Fra le finalità della FISS, la conoscenza degli ambiti della sessualità e la tutela della professionalità di chi opera nel campo della scienza sessuologica, sono due pilastri portanti. Tutte le iniziative previste durante la Settimana del Benessere Sessuale, comprese le consulenze gratuite, saranno gestite dagli iscritti al registro interno della Federazione, quali di esperti in educazione sessuale, consulenti sessuali e sessuologi clinici, riconosciuti e certificati dalla FISS.

www.fissonline.it

 

 

 

Leggi anche:

Foto crediti: Envato Elelents (ove non diversamente specificato)

Riproduzione riservata (c)