Ripartono i dibatti online con un SaniTalk dedicato al blocco di visite e interventi programmati a causa della recrudescenza pandemica.

 

Compie un anno la piattaforma digitale multicanale che, caso unico nel panorama della Sanità italiana, coinvolge le più importanti Società scientifiche italiane e permette il confronto sui temi più caldi e sulle principali sfide per la programmazione sanitaria ospitando Incontri Live (i SaniTalk) e permettendo contributi individuali sulle tematiche più disparate.

SaniTask è un hub digitale che presenta video-interviste, articoli e una ricca repository (SaniData) con documenti, studi e ricerche. Ogni due settimane la newsletter di SaniTask raggiunge circa 50mila manager del SSN, clinici, dirigenti e stakeholder istituzionali; ogni mese si tiene il Talk su specifici temi con i principali opinion leader e con i più autorevoli rappresentanti del mondo della salute italiano.

Domani ripartono i SaniTalk del 2022 per approfondire i temi del momento individuati dal Board editoriale. Il Talk #1, in programma per le 14.30 e poi disponibile successivamente alla visione online ha come titolo: “SE LA PANDEMIA CORRE, L’ASSISTENZA RALLENTA. Le proposte del management del Ssn” e sarà dedicato al blocco delle visite e degli interventi che, a causa della recrudescenza pandemica, sta mettendo a rischio la salute di centinaia di migliaia di pazienti italiani con patologie croniche di ogni tipo.

 

http://sanitask.it/se-la-pandemia-corre-lassistenza-rallenta-le-proposte-del-management-del-ssn

 

Alfasigma è sponsor unico del progetto. “Qualsiasi sviluppo in ambito sanitario non può prescindere da una stretta partnership e conoscenza dei protagonisti che vi operano – dichiara Jacopo Murzi, General manager di Alfasigma Italia – Per un’azienda come la nostra ascoltare i principali interlocutori e agevolarne il dialogo e la collaborazione è una priorità fondamentale poiché siamo convinti che per far rinascere il nostro sistema sanitario, soprattutto dopo una Pandemia che ha inciso così tanto sul sistema, non si possa più in alcuna misura essere divisivi ma, semmai, inclusivi e, certamente, collaborativi”.

 

 

In un anno di intensi incontri con talk e interviste, quella che noi chiamiamo l’agorà del management sanitario italiano, godendo dell’attiva collaborazione delle Associazioni e Società scientifiche che afferiscono al Board Editoriale e Scientifico, è già riconosciuta come uno dei luoghi privilegiati in cui discutere, confrontarsi, documentarsi e mettere al servizio di tutti le proprie competenze, professionali e manageriali– specifica Corrado De Rossi Re, Direttore Progetti Istituzionali di SICS – Nel 2022 pur mantenendo inalterata la struttura editoriale di approfondimento del portale, i Talk mensili offriranno una riflessione assai più cogente sulle principali problematiche della sanità italiana, sia per i professionisti sia, soprattutto, per i cittadini. A cominciare dal triste fenomeno, oggetto del primo incontro, dei ritardi e delle sospensioni delle attività specialistiche e chirurgiche negli ospedali per via della recrudescenza della pandemia”.

SaniTask è nata con la collaborazione e il sostegno di 5 Società dei manager della Sanità (ANMDO, CARD, Federsanità, FIASO, SIFO) che hanno sposato l’opportunità di avere un confronto periodico e aperto sulle tematiche che li vedono coinvolti a vari livelli – prosegue Bernardo Toraldo, Head of Market Access Alfasigma – Per il 2022 l’obiettivo e l’ambizione è che il progetto SaniTask contribuisca in generale a migliorare l’assistenza erogata dal nostro SSN e in particolare permetta il migliore approccio alle opportunità che il PNRR concede alla riorganizzazione del nostro SSN e di tutti I Sistemi Sanitari Regionali”.

Sanitask ha coperto uno spazio importante nel confronto tra i manager e i dirigenti della sanità italiana, riscuotendo un successo in termini di numeri dell’audience ma soprattutto in termini di partecipazione attiva ai confronti– aggiunge Francesco Maria Avitto Direttore Editoriale di SICS-. L’informazione “mainstream” quasi mai si occupa di problematiche organizzative in maniera strutturata e anche le testate specialistiche non sempre riescono ad offrire spazi di approfondimento e confronto in grado di rendere esaustive non soltanto soluzioni e proposte ma anche, e soprattutto, idee e “visioni” sul futuro del sistema sanitario. La focalizzazione su top e middle management di Sanitask, invece, non indugiando sulla stretta cronaca o attualità, consente di approfondire e dare voce alle tante esperienze e professionalità che operano nella governance del SSN e che trovano, nell’ecosistema informativo di Sanitask, la loro “agorà” di riferimento”.

 

 

Foto crediti: Envato Elelents (ove non diversamente specificato)

Riproduzione riservata (c)

.