La situazione in Italia e nel mondo.

 

Mancano 9 giorni ad un anno dal primo caso ufficiale di Covid-19 nel mondo, a Wuhan in Cina, il 17 novembre 2019 (357 giorni fa), e siamo a due totali storici: 50 milioni di positivi globali e 10 milioni negli USA. Sempre per le statistiche, il 30 gennaio 2020, ossia 283 giorni fa, l’OMS dichiarava ufficialmente lo stato di emergenza globale Covid-19. E sono passati 262 giorni dai casi di Codogno e 242 dall’annuncio ufficiale di pandemia (11 marzo 2020).

In Italia

Il bollettino dell’8 novembre registra 32.616 contagi nelle ultime 24 ore (il 7 erano stati 39.811), per un totale di 935.104 casi. I guariti diventano 335.074 (più 6.183) e 41.394 i morti (331 nelle ultime 24 ore). Gli attualmente positivi, in maggioranza isolati a casa, sono 558.636 (più 26.100): di questi 26.440 in ospedale con sintomi, 2.750 (più 116 in 24 ore) in terapia intensiva. La Regione in cui si registrano più nuovi casi positivi nelle ultime 24 ore è ancora una volta la Lombardia, con 6.318 nuovi contagi, seguita da Piemonte e Calabria. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 191.144.

Nel mondo

Numero record nel totale dei casi: 50.010.400, con i 420 mila delle ultime 24 ore. I morti giornalieri sono 6.206 e portano il totale a 1.252.427. I guariti salgono a 32.867.000. Il mese di ottobre è stato il peggiore per la pandemia di Coronavirus. I casi registrati nel mese rappresentano un quarto di quelli finora registrati in totale. Attualmente è l’Europa, che conta 12.6 milioni di casi (per oltre 305.000 decessi), la regione più colpita. I decessi in Europa per Covid-19 rappresentano il 24% del totale. Ma restano gli Stati Uniti il Paese al momento con il maggior numero di casi.

Stati Uniti

Negi Stati Uniti continuano a salire i casi: 130 mila nelle ultime 24 ore, per un totale di 10 milioni dall’inizio della pandemia. I morti totali diventano 240.668 (più 1.314): gli scenari ne prevedono oltre 300 mila in totale per Natale. I guariti salgono a 5.719.666. Il neopresidente Biden ha già annunciato il rientro nell’OMS, test gratuiti, eliminazione di tutte le barriere economiche alla cura preventiva e al trattamento per il Covid-19, vaccino gratis per tutti.

Francia

La Francia ha fatto registrare nelle ultime 24 ore 306 decessi portando il numero totale dei morti dall’inizio dell’emergenza sanitaria a quota 40.169; a renderlo noto la Direzione generale della sanità (DSG).

La Regina in mascherina 

La Regina Elisabetta d’Inghilterra in pubblico con la mascherina per la prima volta dall’inizio della pandemia. L’occasione le celebrazioni del milite ignoto presso l’Abbazia di Westminster prima della Remembrance Sunday dell’11 novembre. Mascherina nera bordata di bianco per la sovrana, così come neri erano vestito e cappello.

ISS

Il presidente dell’ISS, Silvio Brusaferro: “Con divieti e zone rosse, miglioramenti già dalla prossima settimana”.

Veneto

Dal 7 sera sospesa “ogni attività chirurgica programmata che preveda il ricorso in terapia intensiva post-operatoria”, fatta eccezione per le emergenze-urgenze, come gli interventi per incidenti, ictus e infarti.

Alto Adige

L’annuncio del governatore Kompatscher: “Tutto l’Alto Adige diventa zona rossa”.

Piemonte

Appello della Lega alle Ong: “Mandate qui il vostro personale sanitario”

Corriere della Sera

Positivo il direttore del quotidiano Luciano Fontana. Scattate sanificazione e tamponi ai colleghi che sono stati a stretto contatto con Fontana negli ultimi giorni.

Spallanzani

Vaia (Spallanzani): “A breve test rapido per distinguere covid e influenza, costerà al massimo 10 euro”

Vaccino anti-Covid

Il ministro della Salute, Roberto Speranza: “Distribuzione a tutti a fine primo trimestre 2021”.

Allarme negli ospedali

“L’ossigeno non basta per tutti”. Scatta l’allarme negli ospedali italiani.

 

 

Leggi anche:

Foto crediti: Envato Elelents (ove non diversamente specificato)

Riproduzione riservata (c)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.