Ecco perché i medici non si devono “accontentare” dei minimi risultati nelle terapie.Lo spiega il professor Andrea Giustina, Presidente della Società Europea di Endocrinologia.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=P7SqV_QG-Uw&w=560&h=315]

Leggi anche:

Foto crediti: Envato Elelents (ove non diversamente specificato)

Riproduzione riservata (c)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.