Promossa da EuropaColon Italia in collaborazione con Amgen, punta a sensibilizzare i pazienti anziani, i loro caregiver e la classe medica su come affrontare la malattia.

 

Sono 43.000 i casi di tumore al colon retto diagnosticati nel 2020, di questi circa la metà si presenta in uno stadio avanzato di malattia o evolverà in metastasi . Gli anziani dai 60 ai 75 anni sono i più colpiti; pazienti la cui valutazione e scelta terapeutica ad oggi deve essere guidata da una Valutazione Geriatrica Multidimensionale che tiene conto dello stato generale di salute del paziente, in cui l’età anagrafica non è sempre determinante.

Da questo punto di partenza prende il via “La cura non ha età”, campagna promossa da Amgen e Europa Colon Italia, che propone un percorso di educazione degli anziani colpiti da tumore al colon retto metastatico e dei loro caregiver sui diversi aspetti della malattia e su come affrontarla, grazie al contributo di specialisti riconosciuti e a materiali informativi a disposizione su www.lacuranonhaeta.it.

La campagna porta a riflettere su come nel tempo l’anziano sia cambiato: aspettativa di vita più lunga e stili di vita più sani hanno reso la popolazione della terza età più forte; un’evoluzione significativa soprattutto quando ci si trova ad affrontare una patologia così importante.

 

 

 

 

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *