l telescopio spaziale Hubble osserva l’ammasso NGC 1805 e cattura un’immagine spettacolare.

 

Migliaia di stelle impacchettate tra loro come una cascata di diamanti scintillante e multicolore. È l’immagine ripresa dal telescopio spaziale Hubble dell’ammasso globulare NGC 1805 che si trova a oltre 160.000 anni luce, nella Grande Nube di Magellano, galassia satellite della nostra.

Gli ammassi globulari contengono centinaia di migliaia di stelle molto vecchie, cioè nate agli albori delle galassie, e più o meno coeve. NGC 1805, però, presenta due popolazioni stellari con età diverse alcuni milioni di anni. Per questo è un candidato allo studio dell’evoluzione della vita delle stelle e della loro morte.

Gli astri blu sono stelle molto calde mentre quelle arancioni e rosse sono stelle giganti più fredde e in procinto di esplodere. Le loro distanze relative sono migliaia di volte inferiori a quelle delle normali stelle come il Sole e le sue vicine. Per questo motivo si suppone che la formazione di pianeti intorno a questi astri sia molto improbabile.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *